Press

MAPTV MAroc Festival Mawazine

…Le public de la scène du Chellah a été émerveillé, samedi, par la brillante performance de la gracieuse chanteuse italienne Patrizia Laquidara, dans le cadre de la 12 ème édition du Festival Mawazine Rythmes du Monde…..

 

OUt Siders (Recensione concerto Patrizia Laquidara 2015)

“…La sua voce è limpida e acrobatica, perfetta nella tecnica e dal fascino magnetico, i testi ricercati ed evocativi, coronati da arrangiamenti che ne arricchiscono la bellezza. Persino Carmen Consoli, che è riuscita a fregiarsi dell’altisonante epiteto di “Cantantessa”, conquistando palchi extra large come quelli dei palasport, l’ha annoverata di recente tra le artiste di maggior interesse nel panorama tricolore. . .(continua) … Le ultime note del concerto,  vengono mugolate da un pubblico ipnotizzato nella penombra della sala in un epilogo perfetto di due intense ore di raffinatezza in musica.”

 

L’Eretico su Marte (Recensione concerto  Patrizia Laquidara 19 aprile 2015)

“…una personalità complessa, sognante e introspettiva. Un’artista che mira all’essenza e all’essenziale, che sul palco si rende strumento non solo vocalmente ma con tutta la propria elegante corporeità…. Un’artista, last but not least, dotata di una percezione magica del reale, che non si ferma alle apparenze, capace di percepire quelle sottili sfumature di senso e profondità che spesso sfuggono allo sguardo comune.”

 

Sociart Network (intervista a Patrizia Laquidara)

….una cantante, autrice e compositrice,  che esporta ritmo, bellezza, melodia, tecnicabravura… in giro per il mondo

 

Mescalina.it (CARA!) di Ambrosia J. S. Imbornone

Patrizia Laquidara ,una delle voci più straordinarie che l’Italia abbia avuto modo e onore di annoverare tra le sue, per naturale, sinuosa eleganza, per grana e timbro della voce, personale e suadente, nonché per classe.
…Queste canzoni spandono la malia viscerale e antica che giace nel ventre caldo della terra e delle sue canzoni popolari  che i ricami meravigliosi della voce avvolgente, accorata e melodiosa di Patrizia amplifica con grazia serena e istintiva
La Laquidara rinnova con il suo stile inconfondibile la canzone d’autore, e nel  portoghese dispiega ed esalta le armonie dense di umori e di passionalità che vibrano nelle sue corde vocali e danzano lievi e delicate, sgusciando fatalmente dal suo mondo interiore. Applausi emozionati.

 

L’isola della musica – (CARA!)  di Fabio Antonelli

“CARA! una meteora di rara luminosità”….

Musica e Dischi – (CARA!-2013) di Andrea di Renzo

Patrizia Laquidara è un ‘patrimonio’ inestimabile che l’Italia fatica ancora a comprendere…non è mai abbastanza ribadire lo straordinario talento di cui è dotata questa artista che sa andare ‘oltre’, sa osare, sa infondere alla sua arte la bellezza e la meraviglia di chi è sempre in viaggio e alla ricerca, di chi non si adagia in scelte artistiche ammiccanti o di facile consumo. “Cara!” e’un album autoprodotto che rappresenta un’antologia di perle bellissime, un lavoro sfaccettato, mutevole, in cammino, in trasformazione, non fisso ma in movimento, come l’animo della Laquidara….

Rio Vale Jornal ( Tour BRASILE 2013)

Com surpresas, mais uma vez, Patrizia Laquidara encanta…em um final surpreendente, fazendo o auditorium lotado se emocionar, e, ao final aplaudir de pe’  a cantora que segue em turne pelo pais…

Onorient.com ( Marocco -Festival Mawazine 2013)

…Patrizia Laquidara, c’est une voix puissante qui nous prend par les tripes, nous guide vers des sentiers incertains où nous attend un feu d’artifice d’émotions insoupçonnées au fond de nous-mêmes…

Raro – Andrea di Renzo (Il Canto dell’Anguana- 2011)

A pochi artisti è concessa una speciale grazia, che non si sa da dove viene ma che si manifesta, come una luce splendente, avvolgente, magnetica, che cattura e trasporta in una dimensione “altra”, Una capacità sbalorditiva di ammaliare, di stregare attraverso il suo canto.
Album di alto valore culturale come solo la Laquidara poteva realizzare.

Just to a handful of artists a special grace is granted, which one doesn’t know where it comes from, nor how it manifests itself, like a glowing, enveloping, magnetic light that seizes and transports in a different dimension. A stunning ability to charm, bewitch by way of her singing.
Only Laquidara could make such a highly cultural accomplishment with this album.
Rockerilla (Funambola- 2007)

“[..] un’artista di statura straordinaria [..] la novità è il livello di scrittura e la personalità della cifra di Patrizia, che si è definitivamente affrancata da qualsiasi modello.

an artist of extraordinary stature [...] the news is the level of her writing, the personality of her style, Patrizia has definitely freed herself of any model.

Mescalina.it – Gianni Zuretti (Il Canto dell’anguana- 2011)

Disco Splendido, con la voce della Laquidara che la fa da padrone e raggiunge livelli di assoluta eccellenza su tutti i registri …è senza dubbio una delle punte di diamante tra le cantanti autrici italiane, è colei che, a nostro parere, più di ogni altra sperimenta indagando quei territori che si misurano con i confini più nascosti della voce, e’ la nostra piccola “serpenta”…

Wonderful record, Laquidara’s voice plays the lord and master, and attains levels of absolute excellence in every range… doubtless at the cutting edge of Italian songwriting. She is the one that, in our opinion, more than anyone else experiments and investigates the fields at the farthest borders of the voice, she’s our little serpenta (she-snake)….

Menara.Ma (Festival Mawazine MArocco 2013 )

Elle a émerveillé par son jeu de scène, ses belles notes et ses danses légères, soufflant au public un air de béatitude et démontrant ainsi l’existence d’un don en la matière et surtout une belle dose de générosité.A la fin du concert, Patrizia Laquidara, le sourire aux lèvres, ne voulait pas quitter la scène, avant de présenter ses musiciens et rester bien encore en reprenant une autre chanson pour le plaisir des festivaliers passionnés qui se mettaient debout et applaudissaient chaleureusement. Une ambiance intimiste où l’artiste et le public ne forment qu’un.

Il Sole 24 ore (Funambola – 2007)

Teniamocela stretta. Ne nascono poche. E quando ci capita di imbatterci in una di loro la reazione è sempre tra lo stupito e l’incredulo…

Let’s hold her tight… Just a few like her are born. And when we happen to come across one of them, the reaction is always half amazed half incredulous

Beat (Il Canto dell’Anguana)

“un disco meraviglioso”

A wonderful CD

Expreso de Guayquil – Ecuador (Tour Ecuador -Brasile 2006)

…Patrizia es magia sobrenatural plena de juventud, belleza, ritmo y misterio milagroso. Há sio indudablemente la cantante mas original y extraordinarias que nos há visitado em mucho tiempo…

….Patrizia is supernatural magic, full of youth, beauty, rhythm, a miraculous mystery. Without doubt she’s the most original and extraordinary singer who has visited us in a long time….

Le Matin – Marocco -2010

Véritable star de la soirée, elle a su briller de mille feux grâce à ses talents multiples… Patrizia, devenue une véritable vedette ce soir, a reflété poétiquement toute la sensualité de son art.

A true star of this night, her thousands fires have glowed thanks to her manifold talents…Patrizia, true vedette of this night, has poetically reflected all sensuality of her art.

 

Corriere del veneto  (Il Canto dell’Anguana- 2011)

“Magico, arcano, seducente e misterioso come un canto di sirene”

Magic, arcane, seductive and mysterious as the song of a siren”

L’Internazionale  (Il Canto dell’Anguana- 2011)

“ Ballate saporite , intessute di venti balcanici 

“Flavorful ballads, dress in Balcan – Venetion material” 

adkinson 

“ a farla volare è una voce nuda, dolce e crudele , Voce di cielo e terra ,essenza e complessita interprete preziosa, amica delle trasparenza.Protagonista di una poetica lontana dai cliché e che sa cogliere con assoluta profondità le emozioni più pure,questa cantante, in ogni brano stupisce confinando la banalita’ nell’altro da se’…

“…what gives her wings it is a voice which is naked, sweet and cruel at the same time. Voice of heaven and earth, essence and complexity. A precious performer, a friend of transparency. A leading figure of a poetics away from cliches, who can grab the purest emotions form the deepest, this performer amazes at every piece, confining platitude to everywhere else than herself…” 

Attikmusic (Il Canto dell’Anguana)

“Arriva dritto al cuore dell’ascoltatore”

“Straight from the heart to the listener” 

L’inchiesta (Il Canto dell’anguana)

“Un album irresistibile “

“An Irresistible album.. 

Lo specchio (Il Canto dell’anguana)

“Un album decisamente visionario…”

A definitely visionary album

Davide Ielmini (Il Canto dell’Anguana)

“ Si e’ in presenza di un’opera vera e propria, con forza di penetrazione ai massimi livelli”  

One faces a true masterwork, powerfully penetrating, at the top level.

L’Arena

“Album bellissimo, fascinoso nell’idea, nell’elaborazione e nell’interpretazione” 

“A beautiful album, fascinating as an idea, in the elaboration and in the interpretation” 

Jam 

“ uno splendido progetto di canzoni dialettali”

 ”A splendid project of songs in dialect” 

Live World Music – USA (Tour Usa 2010)

…Ultimately it was her subtlety and soft, theatrical command of the music and the stage that made her set powerful. We..ll be hearing a lot more from her in the future…

…In definitiva, ciò che ha reso potente il suo concerto sono state la sottigliezza e la dolcezza con cui padroneggia la musica e la scena. Ne sentiremo parlare parecchio in futuro…

 

Davide Ielmini, scrittore e giornalista

“Sofisticata e misteriosa; poetessa, si direbbe di estrazione “maudit“ … una voce “di rottura” che nasce dall’unione di spontaneita’, ribellione e disciplina per fare di Patrizia una fra le realta’ piu’ felici , complete e affascinanti delle nuove generazioni della canzone d’autore”. 

Sophisticated and mysterious; one could say she’s a poet of a ‘maudit’ extraction… a disruptive voice that originates from a brew of spontaneity, rebellion and discipline, making Patrizia one of the finest, completest and most fascinating discoveries among the new generations of singers-songwriters

 

Jam – Vanna Lovato (Il Canto dell’Anguana)

La voce di Patrizia è seducente e cangiante, si inerpica su note altissime e tremolanti per sgusciare via, improvvisamente, verso spettri più gravi.
Con questo lavoro la Laquidara si conferma come una delle realtà vocali italiane più interessanti e in costante crescita. Da non perdere mai di vista.

Patrizia’s voice is charming and changing, it can climb on the highest notes and then it suddenly slips away towards low spectra.
With this work Laquidara reaffirms herself as one of the most interesting vocal realities, in constant development. Let’s not lose sight of her.

Il manifesto (Il Canto dell’Anguana)

…Con questo lavoro maturo e riuscito Patrizia entra di diritto fra gli esponenti più interessanti della canzone italiana….

…With this accomplished, successful work Patrizia legitimately places herself with the leading figures of the Italian song. …

RSI Radio svizzera italiana– Corrado Antonini (Il Canto dell’Anguana)

A tratti dolce e sinuosa, altrove impetuosa e dirompente, la voce di Patrizia Laquidara si comporta come un capitano di vascello in acque tumultuose: non perde mai di vista la rotta e solca le onde con coraggio e quel pizzico di incoscienza necessario a portare a termine le imprese più ardite… un’interprete matura e un’opera originale, di densa e raffinata leggibilità. Ci sono dischi belli e poi ci sono dischi che fanno bene…

Sometimes sweet an sinuous, sometimes raging and disruptive, the voice of Patrizia Laquidara behaves like a captain in a stormy sea: she is never off course, and sails the waves boldly and with that bit of foolhardiness that is necessary to accomplish the most difficult undertakings… an experienced performer and an original work, dense and refined but clearly readable. There are beautiful records, but also records that do good…

Il giornale della musica – Alessio Surian (Il Canto dell’Anguana)

Questi undici canti giocano con il mito e con le forme del desiderio: sembrano attraversare il tabù, restituendoci densi incontri con la memoria e fra tradizioni musicali diverse grazie alla voce intelligente della Laquidara..

 
These eleven songs play with myth and the forms of desire: they seem cutting through taboo, giving us back deep encounters with memory and
different musical traditions, thanks to Laquidara’s intelligent voice.

Full Song (Il Canto dell’Anguana)

Il nuovo album di Patrizia Laquidara dal titolo Il canto dell’Anguana è semplicemente di una bellezza imbarazzante… gia’ dalla prima traccia inizia ad incantare il suo ascoltatore, ammaliandolo da una voce soave ma carica di tecnica raffinata.

The new album by Patrizia Laquidara, Il canto dell’Anguana, to put it simply, is of an embarassing beauty… since the first track it charms the listener with a voice that is sweet and charged of a sophisticated technique.

L’arena, marzo 2011 -Beppe montresor (Tour Il Canto dell’Anguana)

Sorprendente il canto che incanta di Patrizia, per la perfezione tecnica ma straordinaria soprattutto perche’ in un gioco di continuo spostamento tra colto e popolare, tra arcaismo e modernita’ , ha saputo cogliere, trattenere e isolare magicamente un senso di mistero fuori dal tempo e dallo spazio che connota la raccolta e la sua indefinibile bellezza, incantatoria appunto.

Patrizia’s singing is charming and astonishing for its technical perfection, but she’s extraordinary especially because – by way of moving between art and folk song, archaic and modern moods – she has been able to catch, retain, and magically isolate the feeling of something out of space and time, the feeling that permeates all the collection [of songs], its mysterious, enchanting beauty.

Music.it (Il Canto dell’Anguana)

Un disco che è ricco, profondo ed intenso , non facile ma meraviglioso!

A record that is rich, deep, intense, not easy but wonderful!

Accordo.it Stefano Staffieri (Il Canto dell’Anguana)

Un disco molto bello, raffinato , viscerale e la voce di Patrizia sia quando canta come un’invasata, sia quando suadente e dolce, è di una bellezza arcana.

A beautiful, sophisticated, visceral record. Both when she sings as if she were possessed and when she’s mellow and sweet, Patrizia’s voice has an arcane beauty.

Tracce – Walter Muto (Il Canto dell’Anguana)

Un lavoro davvero intenso e coinvolgente ,vocalità straordinaria e arrangiamenti curatissimi che vestono canzoni di sonorità avvolgenti.

A really intense and engaging work, an extraordinary voice, and the most sophisticated arrangements, which clothe the songs with an enveloping sound.

Rockit (Funambola 2007)

Una delle cantautrici più talentuose che il Belpaese esprime di questi tempi…

One of the most talented singer-songwriters that our Country ha expressed in recent times…

Jam (Funambola 2007)

La ragazza ha un respiro internazionale

The girl has an international scope

7Rumore, settembre 2007 (Funambola 2007)

“Il più grande pregio di patrizia è indubbiamente la sua voce, impressionante per intensità”

Her greatest gift is without doubt her voice, impressing for its intensity

La Repubblica 2007 (Funambola 2007)

“Patrizia Laquidara é un nome che si sta segnalando con sempre maggiore autorevolezza sulle scene nazionali, [...] artista raffinata, con un originale taglio espressivo che subito ne denota l’eleganza e la sensibilità”

Patrizia Laquidara is a name which is imposing itself with ever growing authority on the scenes of this country. [...] Sophisticated artist, gifted with an original expression marked by elegance and sensitivity.